Cerca

 

   ATTENZIONE: SITO IN AGGIORNAMENTO!!!

Si invitano gli studenti ed i docenti ad aderire al gruppo LinkedIn di Biotecnologie Industriali


 

logobiotec.jpg  

 

   

 

 A partire dagli anni '90, le Biotecnologie si sono proposte come uno dei settori altamente dinamici dello sviluppo economico, grazie alla convergenza tra l’estendersi delle conoscenze nell’ambito delle “scienze della vita” e l’interesse del mondo produttivo a “fare impresa” su questa base conoscitiva.


Per rispondere alle esigenze di formazione qualificata in questo campo, l’Università di Torino ha istituito un Corso di Laurea Magistrale  (II  livello) specifico per la formazione nel campo delle biotecnologie industriali, ossia delle applicazioni biotecnologiche a vari settori produttivi (industria alimentare e farmaceutica, fermentazioni, bioraffinerie...)

   La Laurea Magistrale in Biotecnologie Industriali, afferente alla Scuola di Scienze della Natura, ha come obiettivo specifico la preparazione di laureati specialistici con competenze nel campo della applicazione imprenditoriale delle conoscenze biotecnologiche alla produzione di beni e servizi e alla salvaguardia dell’ambiente e della salute.


Il piano didattico prevede insegnamenti teorici e pratici di livello avanzato di discipline scientifiche e tecniche proprie del settore, l’intervento di esperti nei settori della brevettazione e della Ricerca&Sviluppo e lo svolgimento di stages in azienda.


Quest’ultimo tipo di attività, prima occasione di contatto tra gli studenti ed il mondo imprenditoriale, ha lo scopo di fornire la possibilità di sperimentare sul campo gli elementi di congiunzione tra il “sapere” ed il “saper fare impresa” che fanno di una attività “knowledge-based” l’elemento necessario per essere competitivi sul mercato.

 

 PRESENTAZIONE DEL CORSO AA 2015-16 (pdf)
          For English-speaking foreign students: please contact via e-mail Prof. Sheila SADEGHI (sheila.sadeghi@unito.it).

 
 
 

In primo piano

Avvisi ed eventi

Scuola di riferimento

Campusnet Unito   |   Versione Mobile
Non cliccare qui!